09:10 pm
20 August 2017

Author Archives

Andrea Virga

Andrea Virga

Andrea Virga, classe ’87, nato a Casale Monferrato di origini siculo-veneto-piemontesi, ha la barba rossa e un carattere anche peggiore. Ha studiato filosofia e storia presso la Scuola Normale Superiore, occupandosi di storia e cultura delle destre e dei fascismi, ma i suoi interessi spaziano dalla geopolitica ai giochi di ruolo, dalla canzone d’autore alla montagna. Formato da autori quali Tolkien, Spengler, Evola e Jünger, è maturato dall’ingenuo conservatorismo sabaudo della prima adolescenza fino alle attuali posizioni comunitariste, tradizionaliste, anticapitaliste, antimperialiste, passando attraverso il mare magnum della destra radicale. È stato altrimenti definito, tra le tante, “un nazionalrivoluzionario con tendenze stronze”. Al momento, sta setacciando gli archivi cubani per la sua tesi di dottorato in storia politica.
Ah, la tauromachia…

Ah, la tauromachia…

Da quando ho cominciato il mio soggiorno di ricerca in Spagna, ho avuto la curiosità di vedere dal vivo una corrida de toros, spettacolo iconico della tradizione culturale iberica, e ovviamente sotto attacco da parte dei soliti progressisti, cosa che…
Gli antifa offendono la Resistenza

Gli antifa offendono la Resistenza

Il richiamo selettivo alla storia è sicuramente una costante del discorso politico, specie laddove si tratta di nobilitare o rafforzare le proprie idee, associandole ad eventi del passato, e in particolare per quanto riguarda la storia della propria comunità di…
Ernst Jünger

Ernst Jünger

«Dietro quale bandiera si stia è, in fondo, lo stesso, ma una cosa è certa: l’ultimo grigioverde o l’ultimo Poilu che fece fuoco e caricò nello scontro sulla Marna ha per il mondo un significato più grande di tutti i…
Miseria e infamia dell’antifascismo militante

Miseria e infamia dell’antifascismo militante

L’incendio, a Milano, di una sede di Forza Nuova e della storica libreria Ritter rappresenta la degna celebrazione di settant’anni di quella branca del crimine organizzato, che si autodefinisce “antifascismo militante”. Se la mafia era stata definita da Peppino Impastato…
L’infamia di Reagan

L’infamia di Reagan

I Presidenti degli Stati Uniti – come i leader delle grandi potenze in generale – non sono in genere noti per essere degli stinchi di santo, ma in questa “galleria degli orrori” dei volti dell’imperialismo a stelle e strisce, Ronald…