05:54 pm
24 November 2017

Tizen by Samsung: serve davvero un altro sistema operativo?

Tizen by Samsung: serve davvero un altro sistema operativo?

In un panorama sempre più saturo di sistemi operativi, Samsung annuncia la commercializzazione (per il momento venduto solo in India, paese in cui viene anche prodotto) dello Z1, tra l’altro nome molto originale (citofonare Sony), con Tizen OS. Tizen OS è un sistema linux based che dovrebbe essere performante anche con caratteristiche hardware non elevate. Inoltre, l’interfaccia rimane molto simile alla personalizzazione Samsung di Android, la Touchwiz. Di recente Samsung ha annunciato che utilizzerà il suo nuovo SO anche sulle sue Smart Tv e, in futuro, lavatrici e altri elettrodomestici, in modo da creare una gamma di prodotti che utilizzano lo stesso software.

Ma se ne sentiva davvero il bisogno?

Ovviamente più scelta si ha e meglio è, ma negli ultimi tempi molti altri hanno provato a distanziarsi dalle scelte comuni, come per esempio Jolla con Sailfish OS, la stessa BlackBerry di cui abbiamo parlato qualche articolo fa, con scarsi risultati. Perciò, perché buttarsi in una nuova avventura così rischiosa, quando già ai tempi BADA (vecchio OS sviluppato e usato da Samsung sulla linea Wave) fu lasciato morire?

È presto detto. Samsung, vorrebbe fare un po’ come Apple e usare il suo OS per vendere soprattutto i suoi servizi, come Cloud e Store, e per lanciare un avvertimento a Google, che se dovesse fare qualche mossa azzardata, sia commercialmente (ricordiamo l’acquisto di Motorola e poi la vendita a Lenovo) che con Android, perderebbe il miglior alleato. Alleato che però grazie ad Android ha raggiunto l’apice nel settore smartphone. Proprio per questo Samsung ha annunciato di non voler abbandonare Android, ma anzi, perseguirà la via, già iniziata con gli smartwatch che montano Tizen, di una interazione avanzata tra i due sistemi operativi.

Z1 vs A3

Ma si sa, spesso le parole non sono seguite dai fatti, e forse in questo 2015 capiremo che intenzioni ha Samsung. Aspettiamo la presentazione del Galaxy S6 e vedremo se, come alcun rumor non ufficiali affermano, ci saranno due versioni, una con Android e l’altra con Tizen. Molto probabilmente tutto ciò non avverrà ma se così dovesse essere la strada potrebbe essere tracciata e sarebbe la coesistenza dei due SO oppure l’abbandono di Android.

Rispondi