08:51 am
25 June 2017

Christmas is coming…

Christmas is coming…

Caro Babbo Natale…” è l’inizio della famosa letterina che ogni anno i bambini di tutto il mondo non vedono l’ora di iniziare a scrivere aspirando al regalo di ultima generazione, dai giocattoli più tecnologici a quelli tradizionali come una semplice bambola o un peluche.
E sono proprio i genitori e i parenti ad acquistare i desideri espressi dai loro figli e sono disposti a spendere cifre smisurate pur di ricevere enormi sorrisi e urla di felicità al momento dello scarto dei regali. E chi se lo dimentica? Siamo stati tutti bambini e non proviamo a negare la gioia immensa provata la notte del 24 o il mattino del 25 dicembre, sotto l’albero di Natale, dopo aver strappato con presunzione la carta regalo che racchiude l’oggetto, magari anche in compagnia di canzoni natalizie in sottofondo.
Questa è la magia del Natale ed è stato scientificamente provato che tutti si sentono più felici in prossimità delle feste, ma anche più buoni e disposti a investire una parte del proprio budget in opere di beneficienza.
Ma veniamo a noi. È ufficialmente cominciata la corsa ai regali più esclusivi già da fine novembre e camminando tra le vie di Milano si possono notare migliaia di persone vicino alle vetrine dei negozi di ogni categoria e in procinto ad entrarci per vederle uscire con una busta che contiene un oggetto incartato oppure delle decorazioni di alberi e presepi.
Molti però hanno un budget preciso oltre il quale non è possibile spendere, quindi proviamo a esaminare alcuni consigli utili a trovare il regalo perfetto restando nel limite prefissato.
Regola n. 1: pensare al numero di regali da acquistare e successivamente al budget massimo, ossia un limite oltre il quale non siamo disposti o non riusciamo a spendere;
Regola n. 2: se il budget è minimo cerchiamo il regalo perfetto in un negozio low cost e non in negozi di grandi marchi o di alta moda; ma anche se il limite fosse alto cerchiamo di non strafare, perché si sa, il regalo più bello è quello proveniente dal cuore!
Per i più tecnologici è possibile anche la via dell’acquisto on line in cui alcuni siti adottano precise strategie di marketing e concedono piccoli sconti, ma anche qui vale lo stesso discorso del negozio fisico.
Stanno tornando di moda anche i regali handmade, ossia delle confezioni create con le proprie mani, ovviamente in questa sede occorre avere a disposizione tutto l’occorrente per renderlo perfetto. Tuttavia questa ultima opzione è riservata a coloro che possiedono una buona manualità e tanta creatività.

father and mother christmas

Regola n. 3: per la scelta del regalo proviamo a pensare alla persona cui è destinato, dai gusti, alle abitudini, alle passioni; insomma un oggetto che rispecchi le caratteristiche del ricevente;
Regola n. 4: oltre al dono in sé, sono inoltre consigliati la carta regalo e un biglietto di auguri. Quindi nella lista dei regali occorre inserire tutto ciò che serve per rendere il regalo ancora più prezioso ed esclusivo, che lo faccia sembrare il più bello di tutti.
Ci sono persone che tendono a riciclare la carta degli anni passati, azione possibile purchè sia in ottime condizioni e non carta stracciata o usurata dal tempo.
Molti negozi tendono anche ad impachettare gli oggetti acquistati, ma sono sempre meno per risparmiare tempo e denaro. Per ultimo e forse più importante, fuori dai centri commerciali e anche in molte piazze si possono trovare banchetti di volontari che, dietro una piccola offerta, si prestano a confezionare tutti i vostri regali; questa, oltre che tornare a casa senza il pensiero di impachettare l’oggetto è anche un’iniziativa benefica che vi renderà sicuramente più felici e anche soddisfatti di come avete speso il vostro prezioso denaro;
Regola n. 5: una volta trovato il regalo giusto, nel negozio adatto e dopo averlo avvolto con una bella carta natalizia, è buon uso scrivere un pensiero di augurio sperando che il dono sia gradito. Anche in questa occasione è possibile acquistarlo oppure se si è buon manuali e portati nei disegni è possibile scriverlo da sé in una semplice carta bianca o in un cartoncino colorato.
Ecco, questa è una semplice guida costituita da cinque piccole regole da tenere sempre presente per avere il regalo perfetto nel giorno più bello e atteso dell’anno: il Natale.
E allora: buona ricerca a tutti!

Rispondi